torna indietro

TEMA VIAGGI
viaggio di più giorni

MONTENEGRO, BOSNIA E CROAZIA

Dal 7 Settembre al 13 Settembre 2022

1 GIORNO: Mercoledì 07 settembre 2022 
Incontro dei partecipanti sistemazione in pullman e partenza via autostrada per Trieste e confine di stato. Dopo aver attraversato la Slovenia arrivo in confine croato, espletamento delle pratiche doganali, e proseguimento per Gospić. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio continuazione verso Neum. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.  
2 GIORNO: Giovedì 08 settembre 2022  
Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Dubrovnik, incontro con la guida e visita della città. Dubrovnik è una città della Croazia meridionale affacciata sul mare Adriatico. È rinomata per il centro storico caratteristico, circondato da imponenti mura in pietra costruite nel XVI secolo. La città possiede edifici ben conservati, tra cui la Chiesa di San Biagio in stile barocco, il Palazzo Sponza del periodo rinascimentale e il Palazzo dei Rettori in stile gotico, che oggi ospita il museo di storia. Lastricato con pietra calcarea, il corso pedonale noto come Stradun (o Placa) è pieno di negozi e ristoranti. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per Budva, città del Montenegro sul Mar Adriatico. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.  
3 GIORNO: Venerdì 09 settembre 2022 
Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Cetinje. All’arrivo incontro con la guida e visita dell’antica capitale: il Castello di re Nicola e il monastero del XV secolo, fondato da Ivan Crnojevic, antico centro culturale degli Slavi meridionali. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata di Budva. Le mura in pietra erette dai veneziani circondano le anguste viuzze del centro storico medievale, dove sorgono una cittadella in riva al mare e la Chiesa di Santa Maria del IX secolo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.  
4 GIORNO: Sabato 10 settembre 2022
Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Cattaro, una città fortificata sulla costa adriatica del Montenegro, in una baia vicina alle scogliere calcaree del monte Lovćen. Caratterizzata da piazze e strade tortuose, il suo centro storico medievale ha molte chiese romaniche, tra cui la Cattedrale di Cattaro. La città è sede anche del Museo marittimo, che esplora la storia nautica locale. All’arrivo incontro con la guida e visita alle “Bocche di Cattaro” che rappresentano una delle meraviglie naturali dell’area Mediterranea grazie alla bellezza del paesaggio e alla ricchezza biologica e alla forte eredità storica e antropologica. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per la visita guidata di Perasto (Perast, in lingua locale). Abitata oggi da poco più di 300 anime, quel che colpisce subito di Perasto, oltre che la pietra bianca con cui sono costruiti i suoi edifici, è il suo posizionamento proprio nel centro del golfo. Ed è proprio qui, in questa cittadina apparentemente insignificante che venne resa grande la gloria della Serenissima Repubblica di Venezia. Perasto fu parte di Venezia ininterrottamente dal 1420 al 1797, ma anche nel periodo precedente la città ruotò attorno all’orbita della repubblica marinara, dato che sin dal1336 vantava uno dei più importanti cantieri navali di tutta la regione. Nel periodo veneziano, la città conobbe un incredibile sviluppo economico, politico e militare. Nel momento di maggior splendore per la repubblica di San Marco, Perasto arrivò ad avere ben quattro cantieri navali e nello stesso periodo vennero costruite le sue diciotto chiese, di cui sedici cattoliche e due ortodosse. Trasferimento a Mostar, con breve sosta libera a  Medjugorje. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.  
5 GIORNO: Domenica 11 settembre 2022
Dopo la prima colazione in hotel partenza per la visita guidata di Mostar, città nel sud della Bosnia ed Erzegovina, attraversata dal fiume Neretva. È conosciuta per il celebre Stari Most, il Ponte Vecchio, struttura ad arco restaurata originaria del Medioevo. I vicoli circostanti sono ricchi di negozi e bancarelle, mentre il museo del Ponte Vecchio ne ricostruisce la lunga storia. Una scaletta stretta conduce fino al minareto della moschea Koski Mehmed-Pasha, che offre una veduta panoramica della città. Al termine trasferimento a Sarajevo con pranzo in ristorante lungo il percorso. Nel pomeriggio visita guidata della città. Sarajevo, capitale della Bosnia-Erzegovina, è una piccola città sul fiume Miljacka, circondata dalle Alpi Dinariche. Nel cuore della città si trovano musei che commemorano la storia locale, come quello di Sarajevo 1878-1918 dedicato all'assassinio dell'arciduca Francesco Ferdinando nel 1914, che scatenò la prima guerra mondiale. I monumenti del centro storico, chiamato Baščaršija, includono la moschea ottomana di Gazi Husrev-bey. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.  
6 GIORNO: Lunedì 12 settembre 2022
Dopo la prima colazione in hotel, trasferimento per la visita guidata di Banija Luka. Qui si vive in un crocevia tra Oriente e Occidente. Illiri e Romani, Slavi e Ottomani e persino gli Austro-ungarici hanno cercato di conquistarla, lasciando i loro tratti distintivi in tutta la città. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Zagabria. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.  
7 GIORNO: Martedì 13 settembre 2022
Dopo la prima colazione in hotel visita guidata di Zagabria, il fulcro della vita culturale e politica croata nonché il principale centro d’affari del paese. La storia di Zagabria si respira dalla sua architettura, dai numerosi monumenti, musei e gallerie d’arte e attraverso numerosi eventi culturali. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per il rientro previsto in serata

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

€ 1.075,00

SUPPLEMENTO SINGOLA € 120,00

LA QUOTA COMPRENDE:

Viaggio in pullman G.T. con autista spesato, IVA, parcheggi e pedaggi; sistemazione in hotel 4 stelle in camere doppie con servizi privati; tassa di soggiorno; pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno; bevande ai pasti; guide locali come da programma; ingressi previsti: ingresso e tassa per Cetinje; Mausoleo di Njegos; casa nativa di Njegos, edificio di Re Nikola; ingresso alla città di Cattaro; ingresso alla città di Perasto; assicurazione medico/bagaglio; accompagnatore Temaviaggi.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Eventuali ingressi extra; mance ed extra di carattere personale; tutto quello non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.