torna indietro

ITINERARI DI MARIO
viaggio di un giorno

ARQUA' PETRARCA E VISITA AL CASTELLO DI MONSELICE

9 Ottobre 2022

Ore 6.45 Partenza da San Vendemiano
Ore 7.15 Partenza da Pordenone (piscine comunali)
Ore 7.30 Partenza da Azzano (oratorio)
Ore 7.45 Partenza da Portogruaro – Giai (Statua Padre Pio)

  Ore 9.30 Arrivo ad Arqua’ Petrarca, incontro con la guida e visita guidata del secondo borgo più bello tra i venti d’Italia. Il tempo sembra essersi fermato ad Arquà Petrarca, il centro dei Colli Euganei che, più di tutti gli altri, mantiene inalterato il fascino antico dei borghi medievali. Il suo nome deriva forse da Arquata montium, che significa “chiostra dei monti”, ma deve la sua notorietà alla fama eterna di Francesco Petrarca, il poeta che vi passò gli ultimi anni della sua vita. Visita alla Casa del poeta, edificio che risale al Duecento e mantiene ancora oggi gran parte delle sue originarie strutture trecentesche, nonostante i numerosi restauri e rimaneggiamenti e la cinquecentesca aggiunta della loggia. Sempre nel XVI secolo furono affrescate le stanze con un ciclo ispirato alle opere più famose del Petrarca, il Canzoniere e l'Africa. Al termine visita libera alla Festa delle Giuggiole. Nello scenario del Borgo trecentesco, incastonato tra il verde dei Colli Euganei, due domeniche interamente dedicate alla celebrazione del prodotto tipico locale: le giuggiole. Tra spettacoli musicali, esposizioni d'arte e artigianato all'ombra della casa di Francesco Petrarca e della sua tomba, il visitatore potrà immergersi nell'atmosfera medievale tanto amata dal Poeta e riassaporare la genuinità dei prodotti locali e l'ospitalità e la schiettezza degli attuali abitanti. Ore 12.30 Partenza per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento al castello di Monselice e visita guidata. Il monumento più illustre della città murata è conosciuto anche con il nome di Castello Cini, dal nome dell'ultimo proprietario. Attualmente il monumento è di proprietà della Regione Veneto, che ha convertito la sua destinazione d'uso in prestigiosa sede museale. Il castello appare come un complesso di edifici articolati in quattro nuclei, edificati in un arco temporale compreso tra l'XI e il XVI secolo. Il due nuclei più antichi sono costituiti da un Castelletto e una Casa Romanica dal coronamento merlato e da una Torre massiccia fatta erigere nel Duecento da Ezzelino Da Romano. Il terzo nucleo, nato come collegamento tra i due corpi di fabbrica medievali, è Palazzo Marcello, realizzato nel '400 dalla nobile famiglia veneziana, che converte il complesso da struttura con funzione prevalentemente militare ad edificio con uso residenziale. La dimora patrizia viene ulteriormente ampliata alla fine del '500, quando i proprietari aggiungono un quarto nucleo costituito dalla Biblioteca di Ca' Marcello. Terminata la visita partenza per il rientro.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

€ 85,00

LA QUOTA COMPRENDE:

Viaggio in pullman GT; pranzo in ristorante con bevande incluse; servizio guida come da programma; ingresso alla Casa di Petrarca; auricolari whisper; assicurazione medico/bagaglio; accompagnatore TEMAVIAGGI.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

eventuali entrate; le mance; gli extra di carattere personale; tutto quello non espressamente indicato alla voce ‘la quota comprende’.